Viaggio in pianoforte

Viaggio in pianoforte
Prezzo: € 15

Durata: min. 42
Registrato a 432 Hz.

Compra

Viaggio in pianoforte è stato il mio secondo disco.   In qualche maniera un pò particolare perché vuole abbracciare stili e sensibilià diverse fra loro. Inizia con la simpatica imitazione dal vecchio treno a vapore che da appunto il titolo del brano: TRENO.  Il treno è un immagine molto efficace come metafora del viaggio della vita. Tutti noi infatti siamo come in una carrozza del treno che parte con tante altre persone e un giorno arriverà a destinazione: chi scende prima chi poi. Da qui il brano ADDIO pensando a chi nel viaggio della vita salutiamo per sempre. PRIMO BACIO altro brano pensando alle persone incontrate in questo grande viaggio. IL MARE: immagina di essere nel fresco mattino ad ascoltare le onde del mare che si infrangono sulla spiaggia. Questo mare che, immenso e agitato, è capace di far paura fino a presentarsi calmo con il vestito rosso della sera al tramonto. IL VALZER DELLA GIOIA per chi ama il ballo giocoso e IL TANGO DELLA PASSIONE per coloro che: La notte non vuole mai finire. Era un caro ottobre d’autunno che ispirava, ancora da giovane studente, il brano FOGLIE D’AUTUNNO mentre passeggiavo nel parco della scuola e si diventava un po poeti solo per sentirsi un po poeti della vita. SOLITUDINE. È un altro brano a cui sono affezionato perché è la compagna inseparabile di ciascuno nei momenti piu fragili della vita; a volte ci sentiamo soli ma dentro di noi c’è sempre la SPERANZA: altro titolo, altro brano che in modo davvero semplice ci da uno slancio e una forza che ti dice: si può fare! Il disco chiude con due brani dove l’orchestra accompagna il pianoforte: UNA PAUSA DELL’ANIMA una vera e propria colonna sonora della vita per ricordarti che l’anima ha bisogno del suo respiro. ABBRACCIAMI sicuramente fra i brani che amo di più perché è un invito davvero forte ad abbracciare il mondo assieme alle persone che ami.

Nei due brani che chiudono il CD si aggiunge un’orchestra tesa a valorizzare le linee melodiche principali, aiutando l’ascoltatore ad entrare in sintonia con se stesso, il mondo e l’autore.

Il CD è stato registrato alla frequenza di 432 Hz.